Giulia, una donna tra due papi – Silvia Lorusso Del Linz

Trama

Finalmente dietro la storia e la leggenda della Sponsa Christi, appare la donna: Giulia Farnese. Un ritratto inedito e profondo di una figura femminile al centro di intrighi e trame di potere, che non si è sottratta al proprio destino, ma l’ha voluto vivere da protagonista e non da vittima. Bella, elegante, raffinata, questo ritratto le restituisce quella intensa umanità, che nessuno degli uomini che la possedevano, per folle desiderio, diritto familiare e amore coniugale (il cardinale e poi papa Rodrigo Borgia, l’ambizioso fratello Alessandro, il marito per procura Orsini) le poteva togliere.

Recensione di Rita Onida

Anno 1489. Giulia Farnese ha 15 anni e viene condotta a Roma dal fratello Alessandro. Lei ignora la ragione di quel viaggio, tenuto misteriosamente segreto, anche da sua madre Giovannella Gaetani Farnese. Tanta segretezza, la eccita, la fa sorridere…ama ridere, e nonostante l’insistenza per scoprirne la ragione, suo fratello non cede, le dice solo che si tratta di una sorpresa e che la condurrà  in un “salone dove si troverà riunita l’aristocrazia romana, quella che conta!” E’ così che Giulia fa ingresso alla corte del cardinale Rodrigo Borgia (Roderic Llancol de Borja) l’uomo più famoso e dissoluto di tutta Roma, colui che sarebbe diventato Papa Alessandro VI, il 214° rappresentante di Cristo, padre di Cesare e di Lucrezia… Ma non solo, a Roma Giulia incontrerà colui che sarà suo marito, il conte Orso Orsini signore di Bassanello  e sua madre Adriana Da Mila, cugina di Rodrigo.

Nel libro a raccontare è la penna di Giulia….il passaggio dall’adolescente fanciulla alla prima notte di nozze, quando diventa l’Amante di Rodrigo,il suo amore per il marito, che si rivela un uomo appassionato e fedele, la sua amicizia con Lucrezia con la quale condivide un destino comune, entrambe destinate ad essere uno strumento di piacere e di strategia politica, tra le mani del potere e le ambizioni dell’unico vero possessore delle loro esistenze, il conflitto tra odio e amore verso il fratello Alessandro che la usa per i suoi scopi senza ritegno, e il suo viscerale amore materno nei confronti della figlia Laura, fino alla morte del marito e a quella di Rodrigo…

Certamente un’intelligenza sottile che si affina con la frequentazione del potere e la vicinanza del Papa Amante, nessuna donna è più amata di lei  o giudicata, la sua bellezza l’arma vincente e la userà, fino alla fine con maestria e spregiudicatezza.

Non posso onestamente dire che sia uno dei libri sulle vicende che vedono i Borgia come protagonisti,  che meglio li descrive, in alcuni tratti e lento e ripetitivo, nulla aggiunge di nuovo che già non si conosca, ma sicuramente vale la pena conoscere Giulia Farnese …

 

Formato: Formato Kindle

Dimensioni file: 617 KB

Lunghezza stampa: 172

Editore: Parallelo45 Edizioni (8 settembre 2015)

Lingua: Italiano

ASIN: B0154B9BNG

link d’acquisto: Giulia – una donna tra due Papi

Facebook Comments

Facebook Comments

Precedente L'intervista di TSD - Bruno Sebastiani Successivo La Bellezza nel Medioevo