Il Mistero della cattedrale- Miriam Briotti

Trama
La cattedrale di Wells, nel sud-ovest dell’Inghilterra, custodisce un segreto. Tra le arcate, i pilastri e le trecento statue della facciata che accolgono i visitatori e hanno reso celebre l’edificio, deve esserci una preziosa reliquia, un’ampolla contenente il sangue di un sopravvissuto alla Morte Nera che flagellò l’Inghilterra a cavallo del 1665. Il professor Higgins, impegnato in alcuni lavori di restauro all’interno, è deciso a ritrovarla per sperimentare un vaccino rivoluzionario. Anche Elena Gallo, la giovane ricercatrice venuta dall’Italia, verrà suo malgrado coinvolta in un’avventura dagli esiti imprevedibili. Le intenzioni del professore si scontrano infatti con gli spietati interessi di un uomo avido di potere e di denaro, a capo di una multinazionale farmaceutica…

Recensione a cura di Roberto Salsi
Ho letto, forse troppo velocemente, le avventure di Elena, Carlisle e Darren, ma sapete bene come succede quando state leggendo un thriller imbastito di intrighi, avventure e colpi di scena

Elena Gallo, la protagonista, che immagino come alter ego di Miriam Briottti, studiosa di storia dell’arte, indipendente, determinata e appassionata di viaggi, insieme al professor Higgins, coordinatore dell’equipe di restauro dove lavora la stessa Elena, a seguito del reinvenimento di una reliquia viene coinvolta in un’indagine su un mistero che sopravvive dal XVII sec., la soluzione del quale porterebbe a scoperte rivoluzionarie per l’umanità in campo medico.

Le appassionate ricerche storiche di Elena e del professore si scontrano presto con l’avidità di antagonisti corrotti e disposti a tutto, e nell’eterna lotta tra i buoni e i cattivi, come in un romanzo di Dan Brown, i nostri “eroi” si spendono fino alla fine, perché il premio ultimo è la salvezza universale.

“Un vasto prato accuratamente tosato, percorso da vialetti pedonali e abbellito da alte piante di latifoglie, creava la bucolica cornice della meravigliosa cattedrale gotica di Salisbury. Il candore della facciata principale, adornata da una moltitudine di statue alloggiate in altrettante nicchie, riusciva a splendere anche in quella mattinata grigia imponendo la sua presenza sui bassi edifici che componevano l’intera città. L’elegante guglia del campanile svettava altissima a testimoniare l’antico bisogno dell’uomo di aggiudicarsi le grazie del paradiso. La bellezza mistica e senza tempo del luogo era accresciuta dall’assenza di rumori, a quell’ora nessuna scolaresca chiassosa o alcun gruppo di turisti ne turbavano la quiete. Le mura e la vegetazione proteggevano la cattedrale….”

La scrittura di Miriam Briotti, fluida, elegante e precisa nelle descrizioni, disegna una caccia al tesoro che si snoda tra le atmosfere gotiche delle cattedrali inglesi e appartamenti supertecnologici negli Stati Uniti, senza mai calare la tensione o cedere alla noia, fino all’epilogo, un po’ scontato secondo me, ma è un peccato veniale che ad un’autrice esordiente si perdona volentieri.

Formato: Formato Kindle

Dimensioni file: 925 KB

Lunghezza stampa: 327

Editore: Newton Compton Editori (1 giugno 2017)

Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.

Lingua: Italiano

Link d’acquisto: Il mistero della cattedrale

Facebook Comments

Precedente Cesare il conquistatore. Alle sorgenti della vita - Franco Forte Successivo I segreti della famiglia Ferrolongo - Danilo Persicani